Missione e compiti della Società

Il 28 giugno 2006 è stato costituito il soggetto giuridico di scopo, cioè la Sicilia Patrimonio Immobiliare S.p.A. che, anche con l’apporto di partner privato, nella misura del 25%, ha come missione operativa:

  • gestire il patrimonio immobiliare, svolgendo direttamente ed indirettamente tutte le relative attività, ivi comprese quelle di approvvigionamento dei connessi fabbisogni per lavori, servizi e forniture, nel rispetto della normativa vigente, nazionale e comunitaria;

  • definire, individuare, attuare ed implementare le politiche, le strategie, i progetti e le iniziative per la gestione, valorizzazione e razionalizzazione del patrimonio immobiliare;

  • definire e mantenere aggiornato, anche attraverso idonei strumenti informatici, il censimento del patrimonio immobiliare e della relativa gestione, ivi compresa quella conservativa e manutentiva, acquisendo una progressiva e puntuale conoscenza di detto patrimonio immobiliare, anche in termini amministrativi, tecnici, giuridici.

Tutto il processo, pertanto, è rivolto a:

  • far conseguire al patrimonio immobiliare gestito la massima redditività, anche mediante interventi di restauro, manutenzione, conversione, nonché di messa a reddito, locazione, dismissione

Coerentemente con quanto previsto dal comma 1 dell’art. 9 L.R. 17/2004, alla SPI S.p.A. sono stati assegnati i compiti di:

  • acquisire la progressiva e puntuale conoscenza di tutto il patrimonio immobiliare, allo scopo di definirne le politiche di valorizzazione;

  • perseguire la massima redditività degli immobili regionali, mediante interventi di restauro, conversione, locazione, dismissione;

  • razionalizzare il processo di gestione del patrimonio immobiliare ed i relativi costi di esercizio, comprese quelle di approvvigionamento e manutenzione.

Quindi….

  • In tale contesto, il ruolo della S.P.I S.p.A. è quello di vero e proprio braccio operativo della Regione, capace di integrare a livello attuativo le politiche regionali relative al patrimonio pubblico, facente parte del più ampio territorio Regionale.

  • Per tale ragione, ogni decisione strategica, così come le decisioni relative alla attuazione di Piani di valorizzazione, alla eventuale vendita o alla destinazione del patrimonio, spettano solo ed esclusivamente all’Amministrazione titolare della relativa funzione.

  • In sintesi, la SPI contribuisce a rafforzare la capacità della Regione e degli altri enti coinvolti nel processo di promuovere iniziative in grado di contribuire positivamente alla generazione di valore del patrimonio, tenendo conto delle specifiche vocazioni del territorio.